mercoledì 15 marzo 2017

TART TATIN NICHEL FREE

Dopo una lunga assenza sul blog con nuove ricette,
Eccomi qui a raccontarvi la mia TART TATIN nichel  free. Davvero facile e veloce da fare...!

Come ben saprete la tart tatin è una torta che ha origine francese e prima di essere servita e mangiata, viene capovolta, conservando la sua dolcezza e diventando ancora più  bella.
Eh sì, quante volte basterebbe guardare le cose da un altro punto di vista, per poter scoprire che sono ancora più facili e meravigliose.

Ricordatevi la pallina di gelato alla crema da servire insieme alla vostra fetta di torta tiepida!


Ingredienti

1 foglio di pasta sfoglia
5/6 mele medio-grandi
5 cucchiai di zucchero
20g di burro


Attrezzatura nichel free

1 tortiera in silicone o rivestita da carta da forno
1 padella in ceramica, antiaderente, pietra o alluminio (no acciaio)
1 coltello in ceramica o antiaderente
1 cucchiaio in legno per girare le mele


Durata

15 minuti di preparazione + 30 min di cottura


Fate caramellare lo zucchero con il burro sulla padella, fino ad ottenere un succo. Aggiungete i quarti di mele sbucciate e fateli caramellare e ammorbidire.


Disponete sulla teglia i vostri spicchi in modo circolare e copriteli con la pasta sfoglia.
Infornate il tutto per 30 min circa a 200 gradi.

Fate raffreddare e capovolgete la torta su un piatto.
Servite tiepida accompagnata da una pallina di gelato alla crema.


venerdì 5 agosto 2016

NICHEL FREE LIST IN ENGLISH

NICHEL FREE INGREDIENTS
PLEASE NOTE: Every foods need to be cooked in alluminium or ceramic or no-stick pan/pot. NO STEEL

ENGLISH ITALIAN
Garlic Aglio
Avocado Avocado
Beetroot Barbabietola
Butter  Burro 
Artichokes Carciofi 
Thistles Cardi
Chestnuts Castagne
Cucumber Cetriolo
00 white flour Farina 00 
Chestnut flour Farina di castagna
Rice flour Farina di riso
Kamut white flour Farina di Kamut
Fennel Finocchi
Fresh cheese  Formaggio fresco 
Potato gnocchi Gnocchi di patate
Dairy products  Latticini
Aubergine Melanzane
Olives  Olive 
White rice paste Pasta di riso
White Kamut pasta Pasta di Kamut
Puff pastry  Pasta sfoglia 
Potatoes Patate
Pepperoni Peperoni
Fish (not smoked, no oysters , no herring ) Pesce (non affumicato se non naturalmente, no ostriche, no aringhe)
Parsley Prezzemolo
Quinoa Quinoa
Radicchio Radicchio
White rice Riso bianco
Puffed rice Riso soffiato
Rocket salad Rucola
Celery Sedano
Spices (without tomato or onion) Spezie (non con pomodoro o cipolla)
Eggs Uova
Pumpkin Zucca
Sugar Zucchero
Zucchini Zucchine
Fresh fruit ( no pears) Frutta fresca (no pere)
Water Acqua
juice ( no pear) Succo di frutta (no pera)
White wine Vino bianco
Coffee Caffé
Please remember: Ricordare che:
No yeast No lieviti
No pasta and bread No pasta e pane
No cooked oil Noolio a caldo
No canned foods No cibi in scatola
No foods in oil No cibi sottolio



lunedì 6 giugno 2016

CHEESCAKE CON RICOTTA O MASCARPONE NICHEL FREE

Quanto fa troppo caldo per accendere il forno.. basta fare una torta semplice e veloce come la cheescake.. ecco come l'ho fatta io in versione nichel free. Ė davvero fa il da fare!


Ingredienti: 
250gr di ricotta o mascarpone
60gr  di zucchero
120ml di panna fresca
1 foglio di colla di pesce
500gr di fragole
500gr di biscotti o gallette (biscotti di frolla nichel free, fateli stendeteli in un unico rettangolo, tanto saranno da rompere)
40gr di burro

Attrezzi nichel free:
Un mixer
Due bacinelle
Un coltello antiaderente o in ceramica
Una teglia in alluminio o silicone o plastica
Un porzionatore del gelato in plastica o un mortaio in legno

Durata:
25 min di preparazione + 3 ore di riposo in frigo


Sbriciolare i biscotti in piccoli pezzi con il mortaio e mescolarli con il burro fuso. Distendere su una teglia come base e mettere a riposo in frigo.

Intanto unire la ricotta o il mascarpone con lo zucchero e montare con il mixer per 5 minuti, aggiungere piano piano la panna.

Lasciare a bagno in acqua fredda la gelatina, strizzarla e scaldarla in un pentolino nichel free con due cucchiai di acqua.

Tagliare le fragole in piccoli pezzi, conservarne qualcuna per la decorazione.
Aggiungere la gelatina e le fragole al precedente impasto e mescolare il tutto.

Distendere la crema sulla base di biscotti e decorare a piacere. Conservare in frigo almeno per tre ore. Servire fredda.

Se volete potete metterala in freezer per conservarla più  lungo. Ricordate che prima di servirla dovrete tirarla fuori un'ora o due prima.


giovedì 2 giugno 2016

PANCAKE DI ZIO PAPERINO nichel free

Cosa c'è di più bello che iniziare la giornata  con un po' di zucchero e dolcezza? Questa ricetta l'ho presa dal manuale di Nonna Papera che mia mamma conserva gelosamente nella sua libreria. L'ho adattata e provata in versione nichel free e devo dire che non è niente male.
Sapete questa è  la colazione che Zio Paperino preparava alle tre pesti di Qui, Quo e Qua, e se ci è  riuscito lui, direi che è  fattibile per tutti!
 Vi lascio questo video da vedere, ma non prendetelo come tutorial! Cliccate Qui



Ingredienti per 10 pancake:
75 gr di farina 00 o di riso
10 gr di zucchero
10 gr di burro
1 noce di burro
1 uovo
1 pizzico di sale
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di cremor tartaro

Per farcire
Zucchero a velo
Sciroppo d'acero
Fragole
Marmellata

Strumenti nichel free: 
1 bacinella in plastica
1 pentolino antiaderente, in ceramica o pietra
1 cucchiaio di legno
Piatto
1 paletta in plastica
1 cucchiaio antiaderente o in plastica o silicone
1 padella antiaderente o in ceramica o in pietra
Spargi zucchero in plastica o cucchiaino

Durata:
10 minuti di preparazione
30 minuti di cottura


Mescolate la farina, il bicarbonato, il sale e il cremor tartaro insieme. Aggiungete l'uovo e il burro precedentemente sciolto in un pentolino. Mescolate il tutto affinché non si creino grumi.
Scaldate il burro sulla padella e cominciate a fare il primo pancake mettendo 2/3 cucchiai di impasto al centro della padella.
Fate cuocere per qualche  minuto e poi girate dall'altro lato.
Farcite e decorate a vostro piacere,
Buona colazione!



lunedì 28 settembre 2015

SPUNTINO IN UFFICIO nichel free

Diciamocela tutta, ma spesso siamo di fretta e di corsa e non abbiamo tempo di cucinarci sempre qualcosa..soprattutto per il momento "calo di zuccheri" che di solito avviene traele 11.30 e le 12.30.
Che fare quindi? Non si tratta di essere cuochi o di avere una ricetta speciale.. ma solo di avere del cibo fast & good!

Ecco la soluzione, fornitevi di gallette di riso scotti, formaggio spalmabile e marmellata, in questo modo potrete colmare la fame momentanea e potrete anche scegliere tra dolce e salato!

Ottima idea anche per un antipasto/aperitivo!

Altri consigli?  Li aspetto!
Intanto buon pomeriggio!!!


sabato 26 settembre 2015

RISOTTO AL VERDE DI ZUCCHINE E LIMONE senza nichel e latticini

Eccoci qui.. dopo tutto il sole e il mare di questa estate, che tra l'altro mi hanno fatto molto bene alla pelle per l'allergia,  mi preparo alla nuova stagione dell'autunno.
Nonostante sia ancora un periodo mite, ci porta del cambiamento,  già solo nel colore delle foglie degli alberi che tingono lo scenario di color rosso fuoco, arancio vivace e giallo coraggioso.

Questa ricetta mi è stata servita a un matrimonio e non ho potuto non provare a farla subito. Fresca e semplice.  Volendo potete aggiungere un gamberone alla pistra per ogmi porzione. Ricordate solo di non esagerare per una questione di allergia al nichel.


Ingredienti per 2 persone:
200 gr di riso bianco carnaroli
2 zucchine medie
1/2 limone
Scorza di limone per decorare
4 foglie di menta
Parmigiano fresco e pepe (a vostro piacere)

Attrezzi:
1 pentola in ceramica o alluminio o pietra
1 padella in ceramica o alluminio o pietra
1 cucchiaio di legmo
1 coltello antiaderente o in ceramica/plastica/legno
1 scolapasta in silicone/plastica
1 spremiagrumi in plastica
1 grattugia in plastica

Durata:
15 minuti

Vino consigliato:
Traminer, caprino, arneis.

Mettete a bollire l'acqua nella pentola per il riso e salatela a vostro piacere.
Intanto grattuggiate le zucchine e sfumatele a fuoco basso sulla padella con  il limone

Cuocete il riso e dopo averlo scolato unitelo al condimento aggiungendo le foglie di menta tagliate in piccoli pezzi. Rosolate il tutto sulla padella per qualche minuto, continuando a girare affinché non si attacchi.
Servite in piatti o coppette, e se volete guarnite con della scorza di limone e del parmigiano fresco e del pepe. Allora che ne dite?

Se volete potete servire un gamberone alla piastra per ogni porzione, solo non esagerate con i crostacei se siete allergici al nichel!

lunedì 15 giugno 2015

APERITIVO VEGETARIANO BELGA CON FORMAGGIO nichel free

Siamo quasi arrivati all'estate, di già, o forse meno male.
Dopo quasi tre anni mi sto abituando a questa allergia, anche se sempre di più mi mancano alcuni cibi, in particolare la pizza, il pomodoro, il cioccolato e il vino rosso.

Ho capito che di qui non si può scampare, stiamo bene se seguiamo alla lettera ogni indicazione, ma appena facciamo un morso, sì solo un morso sbagliato, tentato, provato, di qualche cibo non nichel free, non ci viene perdonato, e passiamo i giorni successivi a star male.

Sono contenta che in questi anni ho imparato anche chi davvero è appassionato di cucina, rispetto a chi invece, fa finta e non ha la minima sensibilità verso il cliente.

Ho imparato a conoscere le persone che mi sono attorno, dalle quali ho avuto supporto e considerazione rispetto a scelte culinarie durante una cena o un aperitivo o un pranzo.

Diciamo che tutto è superabile, ma se ci reinventa con anche poco, si vive meglio!

Ecco qui un fiore estivo, fresco e veloce per i vostri antipasti e i vostri aperitivi!


Ingredienti:
3 foglie di belga persona
olive nere o verdi, meglio senza nocciolo
50 gr di robiola o formaggio fresco sfaldabile a persona

Attrezzi:
cucchiaino di plastica, legno o silicone

Durata:
10 minuti

Vino consigliato:
vino bianco, traminer, arneis, pecorino


Lavate bene la belga e disponete le foglie a fiore su un piatto.
Aiutandovi con un cucchiaino, farcite la parte interna con il formaggio e disponete al centro le olive.

Servite subito fresco.