lunedì 29 aprile 2013

PASTA DI RISO O KAMUT AI GUSTI senza nichel e latticini


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

L’altro giorno stavo preparando la pasta, e la giornata di sole mi ha suggerito di provare ad andare a vedere nell’orto se c’erano novità per i miei piatti.
Con grande sorpresa, data la pioggia ininterrotta degli ultimi giorni, ho trovato un affollamento di spezie, rigogliose e pronte all’uso.
Ho fatto incetta di piccole e profumate foglioline e ho “dato” un po’ di gusti alla mia pasta.


Ingredienti per una persona:
1 Cucchiaino di olio extravergine di oliva 
(vi ricordo che è la quantità a crudo giornaliera tollerata per chi è allergico al nichel)
70 gr di pasta di riso o kamut (spaghetti?)
1 Foglia di alloro
2 Foglie di salvia
Origano
Sale
½ Rametto di rosmarino
2 Foglie di menta

Attrezzi:
Un tagliere in plastica o legno facoltativo
Un coltello in plastica, ceramica o antiaderente (no inox)
1 Foglio di carta Scottex
Una pentola in ceramica, alluminio o terracotta
Uno scolapasta
Un cucchiaio di legno
Una tazza/bacinella in plastica o ceramica
Un cucchiaino

Vino consigliato:
Vino bianco, Arneis, Favorita

Durata:
15 minuti di cottura + 1 minuto di preparazione


Portate a ebollizione l’acqua per la pasta, intanto preparate il condimento.
Lavate le vostre foglie e asciugatele con la carta assorbente.
Tagliatele in piccolo pezzettini e conditele con il cucchiaino di olio.
Scolate la pasta e condite con il sughetto.
Servite subito.

venerdì 26 aprile 2013

GNOCCHI ALLA MAROCCHINA senza nichel e latticini


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

Siete mai stati a Marrakech nella Medina Alta? Ricordo ancora il sapore del loro tè alla menta, lo offrono sempre ed è una pausa doverosa durante le lunghe camminate per la città.
La cosa che mi è rimasta più impressa, oltre ai colori, è il profumo, il profumo che si respira nei suq (mercato tradizionale), quello delle spezie.
Vi assicuro, è affascinante.
Oggi ho voluto dare un tocco marocchino ai miei gnocchi e devo dire che mi ha dato molte soddisfazioni, in realtà ho aggiunto anche il curry, spezia che io adoro.




Ingredienti per 2 persone:
500 gr di gnocchetti/gnocchi di patata (fatti con farina 00, es. Esslunga, Coop)
Curcuma (kharkoum)
Pepe nero (ibzar)
Zafferano (zaafran beldi)
Curry
Sale

Attrezzi:
Una pentola in ceramica, alluminio o terracotta
Uno scolapasta in plastica
Un cucchiaio di legno

Vino consigliato:
Vino bianco profumato, Arneis, Sauvignon, Gerwutztraminer

Durata:
10 minuti

Portate a ebollizione l’acqua, salatela e buttate gli gnocchi.
Quando saranno saliti tutti in superficie, scolateli delicatamente e conditeli con le spezie.
Servite subito.

martedì 23 aprile 2013

NASELLO INFARINATO AL LIMONE senza nichel

Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

E' vero che non possiamo utilizzare l'olio caldo, ma nessuno ci dice che dobbiamo rinunciare a un buon pesce fritto e infarinato, veloce e gustoso con un tocco di limone.
Semplicissimo da fare, potete anche offrirlo a un buffet aperitivo accompagnato da un prosecco o da un buon vino bianco profumato.


Ingredienti per 2 persone:
2 naselli
Farina 00 q.b.
Succo di mezzo limone
Prezzemolo
Sale
Una noce di burro

Attrezzi:
Una padella in ceramica o alluminio
Un coltello in ceramica o antiaderente (no inox)
Un piatto
Una paletta da cucina in plastica dura
Un tagliere facoltativo
Guanti in cotone + guanti in vinile senza polvere facoltativo

Vino consigliato:
Prosecco, Arneis, Pigato, Greco di Tufo, Verdicchio

Durata:
5 minuti di preparazione + 15 minuti di cottura

Lavate il vostro pesce e tagliatelo in piccoli bocconcini.
Passate ogni parte nella farina.

Mettete il burro sulla padella e accendete il fuoco a fiamma bassa.
Disponete i vostri bocconcini e fateli cuocere per 15 minuti, a metà cottura girateli dall'altra parte.
Ricordatevi che la cottura è relativa, perché dipende dallo spessore delle vostre fette.

Nel mentre preparate il prezzemolo tagliandolo in piccoli pezzi, potete anche usare le mani!
Servite caldo e conditelo con il prezzemolo fresco e il succo di limone.

lunedì 22 aprile 2013

SPREMUTA DI ARANCIA senza nichel


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

A parte il fatto che è la seconda domenica che passo con l’allergia forte alle graminacee e pollini, e anche con gli acciacchi di stagione ho scoperto da un po’ di tempo che l’assunzione della vitamica C interviene nell’eliminazione di metalli tossici pesanti, proprio come il nostro nemico nichel!
Quindi vorrei integrarla maggiormente nella mia dieta, con i cibi permessi.
Iniziamo da una bella spremuta di arancia che fa bene anche al raffreddore…


Ingredienti per 2 persone:
3 arance medie
Zucchero facoltativo

Attrezzi:
Spremi agrumi in plastica o alluminio
Bicchiere
Coltello in plastica, ceramica o antiaderente (no inox)

Tagliate a metà le vostre arance e spremete!
Aggiungete se volete dello zucchero e gustate subito per non perdere le vitamine.