mercoledì 31 luglio 2013

BISCOTTINI AL LIMONE senza nichel, lieviti e olio


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

Scusate la latitanza, ma mi ha colpito una terribile e lunga influenza con febbre alta!
Lo so che fa caldo per accendere il forno, ma questi biscottini vi accompagneranno per tutte le voglie golose della settimana, se li conserverete bene in un barattolo….
E poi non volete sentirle le "farfalle nello stomaco"?


Ingredienti per 40/50 biscottini:
130gr di burro ammorbidito
300gr di farina 00 o di riso
La buccia grattuggiata di un limone
100gr di zucchero semolato
2 Uova

se volete potete decorarli con la glassa reale o spolverarli con lo zucchero a velo!

Attrezzi:
Una bacinella in plastica
Un cucchiaio in legno
Base di legno su cui stendere l’impasto
Carta da forno
Stampini (o bicchieri)
Matterello in legno o plastica
Pellicola trasparente

Durata:
15 minuti di preparazione + 10/15 di cottura


Mescolate insieme il burro ammorbidito con la farina, poi aggiungete le uova, lo zucchero e il limone. Amalgamate il tutto in un’unica palla e conservatela nella pellicola in frigo per almeno un’ora.

Prendete l’impasto a pezzi e stendetelo sul piano precedentemente infarinato, come anche il matterello.
Stendete fino ad ottenere ½ cm di spessore e poi tagliate la pasta con gli stampini.


Infornate per 10/15 minuti a 150 gradi.
Fate raffreddare e decorate con zucchero a velo o la glassa reale.

mercoledì 17 luglio 2013

TORTA DI MELE senza nichel burro lattosio lieviti olio


Continuate a votare...Cliccate qui sul cuoricino rosso una volta al giorno!

Oggi vi propongo il classico, la torta di mele, quella soffice, che sa proprio di mele.
L’avete mai letto Alta fedeltà di Nick Hornby? Questo libro l’ho divorato per davvero, e come il protagonista Rob, oggi mi sento in vena di fare una classifica delle torte senza nichel…
Quali sono le vostre preferite?

TOP FIVE TORTE SENZA NICHEL (e ovviamente senza lieviti e olio):

1.     Torta alle fragole
2.     Tiramisù
3.     Crostata di mele
4.     Torta di frolla

Beh ora iniziamo a cucinare!


Ingredienti:
1 kg di mele
500 gr di farina 00 o di riso
150gr di zucchero
3 uova
1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato
1 limone
200ml di latte (di riso se siete allergici anche ai latticini)
Un pizzico di sale
Zucchero a velo per decorare o cannella in polvere
Burro (facoltativo) e farina per la tortiera (usate la carta da forno se siete allergici anche ai latticini!)

Attrezzi:
2 Bacinelle in plastica
Sbattitore elettrico con pale di plastica
Un cucchiaio di legno
Una tortiera in silicone, vetro o alluminio (altrimenti usate la carta da forno) da 24 cm di diametro

Durata:
20 minuti di preparazione + 40 minuti di cottura

Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero in una bacinella.
Nell’altra bacinella mescolate insieme la farina con il bicarbonato e poi uniteli al primo preparato.
Aggiungete piano piano il latte e infine le mele, insaporite dal succo di limone, sbucciate e tagliate in piccoli cubetti, senza torsolo.

 

Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale per qualche minuto. Aggiungeteli delicatamente al resto dell’impasto mescolando dal basso verso l’alto con il cucchiaio di legno.
Imburrate la vostra tortiera o utilizzate la carta da forno.


Infornate al 180 gradi per 40 minuti, controllate con uno stuzzicadenti l’effettiva cottura della torta.
Fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo o cannella in polvere.

mercoledì 10 luglio 2013

BUDINO BANANA senza nichel, lieviti, latte


Ecco un’ottima ricetta per combattere il caldo, perché non c’é bisogno del forno, e gustarsi un dolcetto a merenda o dopo cena!
Ricordate che è meglio fare il budino il giorno prima, per lasciarlo riposare tutta la notte e ottenere la consistenza desiderata.


Ingredienti per 6 budini:
2 Banane medie
75gr di zucchero
2 Fogli di gelatina
200ml di Latte (se siete allergici al lattosio, usate quello di riso!) + altri 4 cucchiai

Merighette per guarnire o 1 Banana

Attrezzi:
6 scodelle in plastica o ceramica o silicone
Un cucchiaio di legno
Una pentola in ceramica, terracotta o alluminio
Una bacinella
Un piatto
Un coltello in plastica, ceramica o antiaderente  (no inox)

Durata:
15 minuti di preparazione + almeno 6 ore di riposo in frigorifero


Per prima cosa, mettete a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina, fino a quando non saranno morbidi (una decina di minuti).
Pulite le banane e tagliamola in piccole fette e mettetele sul fuoco a fiamma bassa con lo zucchero per caramellarle.
Fatele cucinare per un paio di minuti, poi dividete l’impasto a metà.
Cominciate con la prima metà e mettetela alla base delle ciotoline.


L’altra metà mescolatela con il latte (200ml).

Dopo aver strizzato i fogli di gelatina, nella stessa pentola, fate andare a fuoco lento I 4 cucchiai di latte con la gelatina, fino a scioglierla.

Unite i due ultimi preparati insieme e mescolate.
Dividete nelle ciotole e fate raffreddare in frigorifero per almeno 6 ore.


Guarnite con meringhette o fettine di banana a piacere.
Servite freddo!


venerdì 5 luglio 2013

BISCOTTI ALLA PANNA senza nichel, lieviti, uova, olio e burro


Tra un progetto e l’altro, tra un pensiero e altri mille… voglia di vacanza!!!
Ho poca voglia di accendere il forno in questi giorni perché la cucina diventa una sauna…
Quindi sfrutto il mattino presto del weekend o la sera tardi per dedicarmi a qualche sfizio culinario semplice e veloce come questi biscottini ottimi per la colazione e la merenda!


Ingredienti per 60 biscottini:
150gr di zucchero
300gr di farina 00 o di riso
½ cucchiaino di bicarbonato
200ml di panna da cucina
Zucchero a velo o cannella in polvere

Attrezzi:
Una bacinella in plastica
Un cucchiaio di legno
Guanti in vinile senza polvere + guanti in cotone (per impastare)
Matterello in legno
Carta da forno
Stampini facoltativo

Durata:
15 minuti per la preparazione + 10/15 di cottura


Mescolate insieme zucchero, farina e bicarbonato.
Aggiungete la panna e cominciate a impastare il tutto con il cucchiaio e poi con le mani, fino a quando otterrete un impasto unico e omogeneo.

Infarinate una base/tavolo dove stenderete l’impasto con il matterello, alto circa mezzo centimetro, per poi creare i vostri biscottini con stampini, fondi di bicchiere, o semplici palline fatte con le mani.

Disponete, con un po’ di distanza tra di loro, le formine sulla carta da forno e infornate a temperature di 180 gradi per 10-12 minuti.
Controllate la cottura con uno stuzzicadenti, e ricordate di non farli scurire!

Fate raffreddare e spolverate con zucchero a velo o cannella.