mercoledì 23 luglio 2014

SFOGLIA ALLA CREMA senza nichel

Anche se il caldo quest'anno fa fatica ad arrivare, il forno acceso in casa è decisamente out.
Questa ricetta è davvero semplice e veloce, un'idea per merenda o colazione dolce e gustosa.
La pasta sfoglia di solito la compro, uso due marche differenti, che pur contenendo piccolissime quantità di ingredienti non nichel free, non mi procurano reazione negativa.
Ovviamente a voi la scelta di testare con una piccola quantità (morso) per non rischiare di stare male.



Ingredienti per 10 sfogliatelle:
1 Foglio di pasta sfoglia rettangolare o rotondo (Coop o Buitoni)
(verificate se riuscite a mangiare la pasta sfoglia, che può contenere in piccolissime alcuni ingredienti non totalmente nichel free)
1/2 litro di crema pasticcera (qui la ricetta)
Zucchero semolato
Zucchero a velo

Attrezzi nichel free per la guarnizione:
Un cucchiaio in plastica, antiaderente o silicone
Carta da forno
Coltello in plastica o antiaderente o ceramica / bicchiere

Vini da abbinare:
Spumante dolce o brut, Passito

Durata totale:
25 minuti


Dividete la sfoglia in 10 riquadri o cerchi con l'aiuto di un coltello o di un bicchiere per tagliarla.
Spolverate con lo zucchero semolato ogni parte e mettete in forno per 15 minuti circa (controllate sempre!) alla temperatura di 200 gradi.
Se volete, potete anche usare delle formine a cestello in silicone, per rendere la base più incava per guarnirla con la crema.
Fate raffreddare, prendete una parte e guarnitela con la crema pasticcera, trovate qui la ricetta nichel free, e poi copritela con un'altra parte.
Spolverate con lo zucchero a velo, fate raffreddare in frigo per un paio d'ore e servite freddo.
Opzione: potete guarnire i dolcini con della frutta fresca a piacere.

lunedì 21 luglio 2014

COUS COUS DI KAMUT ALLE VERDURE nichel free

In questi mesi ho rivoluzionato la mia vita, e se pensavo che già il nichel avesse fatto abbastanza, non ho voluto accontentarmi!
Sono stata molto presa da un trasloco, da un nuovo lavoro e da spettacoli di danza, che mi hanno fatto trascurare il blog ma non dimenticare di voi e dei vostri preziosi suggerimenti.

Torno con una ricetta favolosa, veloce e estiva!
Il cous cous, quello che ho mangiato in Marocco, ah buonissimo, in riva alle cascate di Ouzoud!
Bastano 5 minuti e tutto è pronto.



Ingredienti per ¾ persone:
1 melanzana media
2 Zucchine
1 Peperone
325 ml di Cous Cous di farina di kamut
500 ml di acqua
Olio extravergine di oliva
Sale

Attrezzi:
1 Pentola in ceramica, terracotta o alluminio
1 padella antiaderente o in ceramica
1 Coltello antiaderente, in ceramica o in plastica
1 Cucchiaio di legno
1 Misurino

Vini consigliati:
Vini bianchi, Favorita, Chardonnay

Durata totale:
20 minuti

Tagliate in cubetti e fettine le verdure e fate andare a fiamma media con l’acqua. Se volete potete aggiungere dell’origano.
Salate a vostro piacere e girate ogni 5 minuti la verdura e se ne essita, aggiungete dell’acqua.
Intanto fate scaldare l’acqua quasi a ebollizione.
Aggiungete il cous cous all’acqua bollete e lasciate per 5 minuti in immersione.
Condite con olio extra vergine di oliva

 Aggiungete le verdure e servite a temperatura ambiente.